Cresce la produzione di tubetti

Cresce la produzione di tubetti

Di alluminio, in plastica, laminato, con decorazioni, dinamico e di impatto. Il tubetto è una forma di packaging sempre più richiesta, soprattutto nel mercato del settore cosmetico, che non smette di rinnovarsi con idee e design continuamente più originali e creativi.

Nel personal care la domanda di tubetti è in salita del +15%, ma la richiesta del tubetto trova forte stabilità anche per confezionare prodotti farmaceutici, nel packaging alimentare e nel dental care. I dati arrivano dall’Etma, l’associazione dei produttori europei di tubetti che, a quanto pare, hanno affrontato la crisi globale con ottimi risultati.

La fortuna dei tubetti sta in un packaging dinamico, che consente innumerevoli modifiche grafiche e d’impatto, con una sensazione al tatto inconfondibile. Sempre più spesso si trova sugli scaffali in modalità di tubetti multipli, debitamente confezionati con appositi film detraibili, che ne consentono la visibilità del contenuto, ad esempio di creme naturali, creme solari, lozioni per capelli, integratori ecc..

Per saperne di più sulla versatilità di utilizzo del tubetto e delle diverse possibilità di confezionare al meglio i tubetti confrontati con IMBAL STOCK, i professionisti del confezionamento a tua disposizione con proposte di imballaggio ancora più vantaggiose.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *