Confezionatrici sottovuoto per la carne

Confezionatrici sottovuoto per la carne

I nuovi stili di vita spingono le aziende alimentari ad ampliare l’offerta: carne fresca o stagionata, prodotti pronti da cuocere, precucinati e aumentano così anche le diverse soluzioni di packaging.
Il consumo italiano di carne equivale a poco meno di 87 kg pro-capite l’anno ed incide per il 23,2% sulla spesa alimentare. Il retail assorbe 1 milione 281mila tonnellate di prodotti, di questi 490mila passano dal dettaglio tradizionale (le macellerie) e 791mila dalla distribuzione moderna mentre altre 195mila tonnellate sono destinate al canale Horeca.

La nostra produzione comprende in particolare confezionatrici orizzontali per vaschette di carne fresca, salsicce, hamburger, carni a pezzi, carne macinata, tranci di coniglio e polpette di carne e Confezionatrici Flow Pack a Film Termoretraibile “BDF” per produzioni artigianali e industriali.


Il punto vincente di IMBAL STOCK Packaging è il confezionamento in atmosfera protettiva, una tecnica per la conservazione che viene applicata per garantire un confezionamento nel vassoio in modo ermetico ottenendo una confezione tipo a cuscino. Ogni alimento fresco ha proprietà diverse rispetto ad un altro, le nostre Confezionatrici EXPERIENCE Flow Pack sono infatti realizzate appositamente a seconda dell’alimento e dell’atmosfera e gas con cui deve essere incartato. La nostra produzione comprende Confezionatrici Flow Pack per il confezionamento in vaschette e particolari macchine confezionatrici per il confezionamento anche in film “stretch” e tecnologie sottovuoto per alimenti di varie misure.

Questi i Plus del confezionamento in Atmosfera Modificata:

– Il prodotto ha tempi di conservazione più lunghi
– Le proprietà del prodotto rimangono inalterate (profumo, colore, freschezza, ecc..)
– L’imballaggio è più igienico
– La confezione è esteticamente più presentabile

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *