Pesce fresco? Ce lo dice il packaging

Pesce fresco? Ce lo dice il packaging

Arriva da Napoli il materiale più avanzato per gli ecoimballaggi intelligenti. È un film plastico e trasparente, a prima vista del tutto simile a quelli che già avvolgono gli alimenti sugli scaffali della grande distribuzione. La sua struttura molecolare è però completamente inedita e permette di monitorare la freschezza del prodotto in base alla crescita dei microbi all’interno grazie a una serie di tag elettronici agganciati all’involucro esterno. La pellicola Mater-BI, composta da materiale biodegradabile, si può facilmente integrare con l’uso delle nostre macchine da imballaggio che lavorano questo tipo di prodotto, per garantire la freschezza del pesce che acquistiamo.

Le macchine confezionatrici della tecnologia IMBAL STOCK Packaging flowpack orizzontali, termoretraibili e le macchine per imballaggio verticali sono completamente automatiche e presentano sistemi per il confezionamento della pellicola biodegradabile Mater-Bi. Questa peculiarità consente di confezionare molteplici vassoi di prodotti ittici che, utilizzando una bobina di film di fasce variabili, presenta notevoli vantaggi sia in termini di gestione che di risparmio costi. Questa tecnologia offre i massimi benefici a chi desidera confezionare pesce fresco o surgelato, con formati molto variabili, con la massima flessibilità.
Oltre al film Mater-BI, IMBAL STOCK lavora altri grande differenti tipi di film d’incarto: laminati barriera, film termoretraibili a barriera BDF, pellicole retraibili ecc.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *